4^ BERGAMO-DOMUS

?⚫️ PASSO DOPO PASSO ?⚪️

Terza vittoria consecutiva per la Domus Bresso, che divide la vetta della classifica con il Cagliari a quota 10 punti. Sul campo di Costa di Mezzate, va in scena il remake della sfida di coppa Italia di un mese fa.

Domus che sblocca la partita con Di Biasi, che trova il destro vincente che fa secco Diop, complice anche una lieve deviazione. La squadra di Battaia crea tanto, ma non trova il raddoppio e arriva così, quasi a freddo, il pareggio di Fernandes, che al termine di una bella azione personale fa secco Zamburlin col mancino.

La Domus riparte a caricare a testa bassa e nel giro di 7’ piazza l’allungo decisivo: lo firmano Di Biasi, Di Maggio e Marrone, che finalmente si sblocca.

Nella ripresa è sempre la Domus a dettare il ritmo della contesa e ad allungare ancora con le doppiette di Di Maggio e Marrone, con quest’ultimo che si procura e trasforma un calcio di rigore.

Il Bergamo prova a rendere meno pesante il passivo con il portiere di movimento, ma è Cristian Battaia a trovare la gioia personale e il gol del 7-1. Nella Domus fa l’esordio in Serie B il portiere classe 2000 Arengi, che subisce il gol del definitivo 2-7 ad opera di Perico.

 

Bergamo-Domus 2-7 (1-4 pt)

Marcatori: Di Biasi (D), Fernandes M (B), Di Biasi (D), Di Maggio (D), Marrone (D), Di Maggio (D), Marrone (D) rig., C. Battaia (D), Perico (B)