14^ ORANGE-DOMUS

?⚫️ ORANGE ASTI-DOMUS 0-1, LA CRONACA ??

La terza giornata di ritorno consolida la Domus Bresso al secondo posto solitario nel girone A di Serie B, con la squadra che punta a consolidare la posizione in classifica, anche se la capolista Cagliari si trova a soli due punti di distacco (tre se si considerano anche gli scontri diretti).

Nel tempio del Palasanquirico, va in scena una gara non bella ed estremamente complicata. L’Orange mette in campo un grande ritmo e sfrutta a pieno la conoscenza del terreno di gioco. Ma è la Domus ad avere le prime due occasioni con Marrone, una di queste che va a stamparsi sul palo. L’Orange risponde con un paio di conclusioni di Morrone e Curallo che impegnano Zamburlin, oltre ad un doppio palo colpito nella medesima azione. Poi arriva il gol che apre e decide la partita: Zamburlin trova l’imbucata su Di Biasi, che va all’uno contro uno con il diretto avversario e trova il pertugio per il destro beffardo e vincente che si insacca sul primo palo, complice anche l’indecisione di Zanchetta.

Nella ripresa la Domus cambia approccio alla gara, chiudendo ogni varco agli avversari che trovano solo un paio di tiri a impensierire un attento Zamburlin. Il portiere di movimento provato dall’Orange non sortisce gli effetti sperati, con Zamburlin che sfiora il secondo gol in campionato dalla sua porta. L’espulsione di Rivella a 01:35’’ dalla fine consegna la vittoria alla Domus, in una gara estremamente chiusa e sofferta.